Contatti

0321-3733376

0321-37333844

0321-3733516

0321-3733987

umberto.dianzani@maggioreosp.novara.it

Novara, corso Mazzini 18

Staff

Foto del personale non disponibile

Professor Umberto Dianzani

Medici

Foto del personale non disponibile

Vessellina Kroumova

Foto del personale non disponibile

Alice Spano

Foto del personale non disponibile

Anna Scotta

Biologi

Foto del personale non disponibile

Eleonora Beltrami

Foto del personale non disponibile

Ilaria Crespi

Foto del personale non disponibile

Luisa Di Trapani

Foto del personale non disponibile

Lucia Franchini

Foto del personale non disponibile

Mara Giordano

Foto del personale non disponibile

Simona Mellone

Responsabile struttura semplice "Unità di diagnostica d’urgenza di laboratorio"

Chimici

Foto del personale non disponibile

Marco Bagnati

Foto del personale non disponibile

Chiara Fania

La SCDU Biochimica Clinica, certificata ISO 9001-2015, fornisce informazioni ottenute con metodi fisici, chimici o biologici su tessuti o componenti biologiche umane ” in vivo ” o in “vitro” o su materiali connessi alla patologia umana, ai fini della tutela e promozione della salute, della prevenzione, della diagnosi, della valutazione del decorso della malattia e del monitoraggio della terapia, anche ai fini della ricerca riguardo gli stessi campi. Sono inoltre campi essenziali dell’attività del laboratorio la consulenza preanalitica, inclusa la scelta e l’appropriatezza delle analisi e la consulenza interpretativa dei risultati.

La SDCU fornisce il servizio di diagnostica urgente di laboratorio per l’AOU Maggiore della Carità, nonché servizi di diagnostica specialistica per l’intero quadrante nord-est del Piemonte. Afferisce inoltre alla SCDU il settore di genetica che, oltre all’attività diagnostica, svolge un’attività ambulatoriale di genetica medica.

Gli obiettivi
L’attività diagnostica effettuata emerge da esigenze generali della popolazione in tema di salute evidenziate da specifiche richieste degli operatori sanitari dell’AOU e dell’intero quadrante nord-est del Piemonte e viene perseguita su mandato istituzionale da parte della direzione aziendale con l’obiettivo di ottenere la soddisfazione del cliente e il miglioramento continuo della qualità secondo le norme ISO 9001-2015.
La SCDU è impegnata ad implementare un sistema di gestione per la qualità in grado di integrare organizzazione, procedure, processi e risorse, in un processo di miglioramento continuo della qualità. La politica della qualità è compresa ed attuata ad ogni livello e da ogni operatore della struttura.
Indicatori di questo obiettivo sono la gestione della documentazione del sistema qualità (numero di nuovi documenti emessi); l’aggiornamento e la disponibilità della documentazione (numero di documenti modificati); la valutazione della soddisfazione dell’utenza (numero reclami dei clienti, risultati di questionari per la valutazione della soddisfazione dei clinici delle unità operative dell’azienda).

Disponibilità continua del servizio diagnostico
Vengono garantite le prestazioni in urgenza per l’AOU in modo continuativo, 24 ore su 24 per tutti i giorni della settimana. Ciò viene realizzato attraverso la presenza continua di personale tecnico presso il settore urgenze del laboratorio attraverso sistemi di turnazione continua e mediante la presenza o la reperibilità di personale laureato. Le risorse disponibili per il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo sono da individuare nella disponibilità di personale tecnico e laureato attribuito al laboratorio. Indicatore di questo obiettivo sono le ore di presenza del personale indicato ed il numero e la tipologia degli esami eseguiti in regime di urgenza.
Le prestazioni specialistiche sono garantite nei giorni infrasettimanali.

Dotazione informatica
L’ efficienza, la tempestività, la rintracciabilità dei dati viene garantita dalla gestione informatica di cui il laboratorio si è dotato, che permette il collegamento con tutti i reparti dell’AOU e con gli altri ospedali del quadrante nord-est. Ciò ha consentito una velocizzazione di tutti i tempi connessi con l’operatività di laboratorio, l’accesso dei risultati da parte dei medici in tempo reale e la disponibilità immediata dei dati di laboratorio. Indicatori di questo obiettivo sono la riduzione delle non-conformità preanalitiche in fase di accettazione e di campionamento e la riduzione del tempo di disponibilità del risultato.

Completezza dell’ offerta diagnostica
Viene garantita una offerta diagnostica il più possibile ampia nei campi di Chimica-Clinica, Ematologia, Emostasi e Coagulazione, Citofluorimetria, Genetica, Diagnostica proteica-Immunometria e Farmaco-Tossicologia, nonché analisi di base del liquido seminale.
Le risorse per il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo derivano dalla attribuzione annuale di budget per la spesa sanitaria. Indicatori di questo obiettivo sono il numero di indagini eseguibili per le specialità sopra indicate.

Appropriatezza dell’ offerta diagnostica
In collaborazione con i diversi reparti dell’AOU, sono attivati protocolli e profili diagnostici volti a ridurre il numero di indagini richieste allo scopo di migliorare l’ efficienza diagnostica pur con il contenimento dei costi. Indicatori di questo obiettivo sono il numero di esami richiesti per paziente afferente all’AOU.

Specializzazione
Sono rese disponibili indagini di alta specializzazione nell’ambito di Emostasi e Coagulazione, Citofluorimetria, Genetica, Diagnostica proteica-Immunometria e Farmaco-Tossicologia. Le risorse per il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo derivano dalla attribuzione annuale di budget per la spesa sanitaria.
Indicatore di questo obiettivo è il rapporto fra esami specialistici ed esami totali eseguibili.

Qualità dei risultati
Viene garantita la qualità dei risultati analitici attraverso (a) la corretta operatività della strumentazione analitica, (b) l’esecuzione dei controlli di qualità interni, (c) la partecipazione a programmi esterni di valutazione di qualità (VEQ), (d) il mantenimento di tempi adeguati di disponibilità del risultato e (e) la formazione e la professionalità del personale tecnico e dirigente. Le risorse per il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo derivano dalla attribuzione annuale di budget per la spesa sanitaria.
Indicatori di tale obiettivo sono (a) la manutenzione ordinaria e straordinaria della strumentazione in uso eseguita in modo corretto e correttamente registrata, (b) la percentuale di analiti per i quali viene eseguito il controllo interno di qualità, (c) la percentuale di analiti per i quali il Laboratorio partecipa a programmi esterni di valutazione di qualità, (d) i tempi di disponibilità garantita del risultato per le analisi in urgenza.

Attività didattica
L’ AOU in cui è operativa la SCDU Biochimica Clinica è un ospedale di insegnamento in collaborazione con la Scuola di Medicina dell’Università del Piemonte Orientale. Obiettivo della SCDU è quindi di fornire attività didattiche formali ed interattive nell’ambito dei corsi di laurea e di specializzazione della scuola di medicina. In particolare la SCDU Biochimica Clinica è sede della scuola di specializzazione in patologia clinica e biochimica clinica per medici e per non medici destinata alla formazione del personale dirigente per i laboratori analisi. Le risorse necessarie per il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo sono da individuare nelle varie competenze professionali presenti nel laboratorio e nel finanziamento ad hoc predisposto per la retribuzione di alcune attività didattiche da parte dell’assessorato alla Sanità della Regione Piemonte. Indicatori di questo obiettivo sono il numero dei corsi e delle esercitazioni per studenti universitari e specializzandi che vedono coinvolte strutture e personale del laboratorio stesso.

Attività di ricerca
Il laboratorio assicura una adeguata attività di ricerca volta alla implementazione ed alla validazione di nuove procedure diagnostiche. Indicatore di tale attività è il numero di lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali e di comunicazioni a congressi e convegni nazionali ed internazionali.

Controllo di Gestione
Il laboratorio garantisce una corretta utilizzazione delle risorse economiche per l’acquisizione di materiale diagnostico in rapporto alla tipologia e al numero di esami da eseguire. Indicatori di tale obiettivo sono il rapporto fra la spesa per materiale sanitario e la valorizzazione complessiva degli esami refertati.

Attività specifiche

Attività diagnostiche dirette

Struttura semplice:

Dottoressa Roberta Rolla
Responsabile struttura semplice “Unità di Diagnostica d’Urgenza di Laboratorio”

tel: 0321 373 3542
e-mail: roberta.rolla@maggioreosp.novara.it

SETTORE CORE – LAB. Biochimica clinica ed Immunometria  di base
Dirigente Dott. Marco Bagnati
tel. settore 0321 3733494
tel. Responsabile 0321 3734281
e-mail:
marco.bagnati@maggioreosp.novara.it

Settore di Ematologia, emostasi e coagulazione d’urgenza e specialistica
Dirigente Dott.ssa Roberta Rolla, Dott.ssa Anna Scotta e Dott.ssa Eleonora Beltrami
Ematologia
Coagulazione
Cromatografia delle emoglobine
Studio della funzionalità piastrinica

tel. settore 03213733359
tel. Responsabile: 0321 373.3542/3583
email:
roberta.rolla@med.uniupo.it
eleonora.beltrami@maggioreosp.novara.it
acelisabetta.scotta@maggioreosp.novara.it

SETTORE Citofluorimetria
Dirigente Dott.ssa Lucia Franchini, Dott.ssa Luisa Di Trapani e Dott.ssa Anna Scotta
tel . 0321 3733881
e-mail:
lucia.franchini@maggioreosp.novara.it
luisa.ditrapani@maggioreosp.novara.it
acelisabetta.scotta@maggioreosp.novara.it

SETTORE Diagnostica Proteica-Immunometria e delle urine e del liquido seminale
Dirigente: Dr.ssa Ilaria Crespi, Dott.ssa Chiara Fania e Dott.ssa Vesselina Kroumova
tel. 0321 373.4722
tel. Responsabile: 0321/373.4726/4728

e-mail:
ilaria.crespi@maggioreosp.novara.it
chiara.fania@maggioreosp.novara.it
vesselina.kroumova@maggioreosp.novara.it

SETTORE Farmaco-Tossicologia
Dirigente: Dott. Marco Bagnati e Dott.ssa Chiara Fania
Farmacologia
Tossicologia
Medicina del Lavoro
Biochimica Specialistica
tel. settore 0321 3734246
tel. 0321 373.4281/4728
e-mail
marco.bagnati@maggioreosp.novara.it
chiara.fania@maggioreosp.novara.it

SETTORE Genetica
Dirigente: Prof.ssa Mara Giordano, Dott.ssa Simona Mellone
tel. 0321 373.2087/2088
tel. Dirigenti: 0321/373.2276/3607
e-mail:
mara.giordano@med.uniupo.it
simona.mellone@maggioreosp.novara.it

Ambulatorio di Genetica Medica
Dirigente: Dott.ssa Alice Spano

e-mail
alice.spano@maggioreosp.novara.it

Centro Prelievi
Dirigente: Dott.ssa Vesselina Kroumova
Segreteria sede di Novara:
tel. 0321.3734 995 – 996, la segreteria è attiva dalle ore 10.30 alle ore 12.30
e-mail: centro.prelievi@maggioreosp.novara.it
Segreteria sede di Galliate:
tel. 0321.805305
fax: 0321.805311
e-mail: centro.prelievigalliate@maggioreosp.novara.it

tel. Dirigente: 0321/373.4990
e.mail Dirigente: vessilina.kroumova@maggioreosp.novara.it

Attività di gestione del sistema qualità e certificazione ISO 9001-2015
Responsabili Dott.sse Alice Appiani e Elisa Avogadro
tel. 0321/3733741/3535
e-mail:
elisa.avogadro@maggioreosp.novara.it
alice.appiani@maggioreosp.novara.it

Attività didattica formale e aggiornamento
Per personale Dirigente Responsabili Direttore e Dirigenti
Per personale Tecnico Dott.Marco Magalini
tel. 0321/373.3892
e-mail:
marco.magalini@maggioreosp.novara.it

 

Nello “Standard di servizio” vengono definite le caratteristiche del servizio erogato, delle sue eccellenze e delle principali linee di sviluppo.

NOTIZIE PER IL MEDICO

Allegati

NOTIZIE PER IL PAZIENTE

Allegati

L’ accesso alle prestazioni di laboratorio avviene attraverso:
• I reparti di degenza e day hospital
• I centri prelievi
• Gli ambulatori ospedalieri
• I day services ospedalieri
• Gli ospedali limitrofi

Per le attività rivolte ai pazienti esterni si rimanda al “Centro Prelievi”

Elenco analisi eseguibili presso il Laboratorio RR.CC.
In elenco sono riportate le analisi che vengono eseguite presso il Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche con relative matrici e metodi di determinazione.
Si tratta di analiti che possono essere ricercati su siero, plasma, sangue intero , urine o altri liquidi biologici, mediante metodiche altamente sensibili e specifiche, la cui indicazione è utile ai fini diagnostici.