Nodo Smistamento Ordini (NSO) 

 

Il nuovo obbligo normativo, introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 (L. n. 205 del 27/12/2017, art. 1, comma 414), stabilisce che tutti gli ordini di acquisto della pubblica amministrazione dovranno essere effettuati esclusivamente in formato elettronico e trasmessi per il tramite del Nodo di Smistamento degli Ordinativi di acquisto (NSO).

ORDINI VERSO I NS FORNITORI:
Al fine di acquisire i dati utili ad effettuare la trasmissione degli ordinativi elettronici ai nostri fornitori e per minimizzare eventuali problematiche che potranno sorgere, si chiede di compilare la scheda disponibile al seguente indirizzo  questionario NSO
Vi informiamo che l’elenco Punti di Consegna è pubblicato sul portale:
https://www.puntidiconsegna-nso.it/

Inoltre, come riportato sul sito del MEF, si rammenta ai provider di Access Point PEPPOL che, al fine di ridurre il rischio che gli ordini di acquisto inoltrati da NSO alla rete PEPPOL non siano recapitati ai rispettivi destinatari, è opportuno abilitare in ricezione sia il profilo “Order only” sia il profilo “Ordering” (come da regole tecniche).
Inoltre i soggetti attestati su rete PEPPOL possono inviare messaggi a NSO esclusivamente avvalendosi di intermediari PEPPOL accreditati su NSO.
I Sistemi Informativi dell'Azienda Ospedaliera ed i singoli servizi non potranno prestare assistenza ai fornitori riguardo l'interfacciamento dei loro sistemi con la piattaforma NSO.

ORDINI DA NS CLIENTI:
Per l’invio degli ordini verso la nostra amministrazione è attiva la seguente modalità:
Canale di ricezione: PEC
Codice identificativo canale: ricezione_nsordini@pec.aou.no.it