Qualità clinica

La Struttura Semplice Verifica e Revisione Qualità è un ufficio della Direzione Sanitaria dei presidi ospedalieri che supporta il Direttore Sanitario nelle decisioni strategiche finalizzate alla ottimizzazione dell'organizzazione aziendale, all'erogazione delle attività secondo criteri di appropriatezza, efficacia, efficienza, economicità e sicurezza.
La struttura è inoltre punto di riferimento aziendale per la gestione del rischio clinico ed è sede dell'unità gestione rischio clinico aziendale. Tali attività si traducono sostanzialmente nell' attività di governo integrato.
Il governo integrato consente di coordinare le attività di programmazione e controllo delle Strutture direzionali rendendo più congruenti le scelte strategiche e le attività di controllo aziendali.
Questo sistema si avvale della collaborazione di una rete di referenti per la qualità e si basa su alcuni strumenti documentali di riferimento attraverso i quali vengono definite le modalità operative dell'organizzazione.

Il sistema è orientato a focalizzare l'attenzione verso le attività di eccellenza per le quali le singole strutture complesse hanno maggiore interesse. Gli strumenti documentali definiti (standard aziendali) sono rivolti sia alle attività di eccellenza sia alla restante attività.

I principali strumenti sono pertanto:

Lo "standard di servizio", nel quale è definita la "mission" della struttura e le proprie attività di eccellenza. Per ciascuna attività di eccellenza sono dichiarate le caratteristiche qualitative dell'attività erogata al paziente in termini di "garanzie"(clinico- assistenziali, organizzative, professionali, tecnologiche, scientifiche e di safety), le modalità di governo dell' accessibilità, i principali indicatori (di volume, processo ed esito) ed i progetti di miglioramento.

I "documenti di processo" che regolano l' erogazione dell' attività clinica (percorsi clinici, technology assessment, protocolli, procedure) e la allineano alla più recente conoscenza scientifica.

La "scheda di addestramento" finalizzata al controllo della "clinical competence manuale" degli operatori in particolari per le attività diagnostiche e chirurgiche che presentano "criticità".

Il "diario del paziente" è finalizzato al diretto coinvolgimento dello stesso nel processo assistenziale, rendendolo parte attiva nel controllo del rischio.

Il sistema di governo integrato prevede inoltre la sistematica verifica della applicazione dei documenti suddetti e dei risultati conseguiti in termine di economicità, sicurezza e customer satisfaction.

L' attività di verifica si realizza attraverso:
- la revisione sistematica delle cartelle cliniche
- il monitoraggio dei dati di attività estratti dai database aziendali (clinici e gestionali)
- la somministrazione di questionari tecnico-specialistici al personale medico
- la somministrazione di questionari di customer satisfaction ai pazienti
- l' esecuzione di verifiche ispettive

Il "miglioramento continuo" del sistema poggia su incontri di riesame trimestrale con le singole strutture Complesse, incontri congiunti con direttore, referente qualità e coordinatore infermieristico, durante i quali sono esaminati i risultati, analizzati gli scostamenti ed elaborate le eventuali azioni correttive o preventive.
Durante tali incontri viene inoltre rimodulato il sistema, attraverso la revisione dei documenti di riferimento (standart aziendali) e degli indicatori di monitoraggio.
Gli indicatori implementati monitorizzano l'andamento di alcuni dati gestionali di caratere generale (fatturato, costi, produzione e consumi), nonchè l'andamento di aspetti più specifici ( appropriatezza delle attività erogate, efficacia, efficienza, applicazione dei percorsi clinici, appropriatezza nell' utilizzo delle risorse umane e customer satisfaction).
L' allineamento del sistema alle più recenti conoscenze scientifiche è garantito attraverso uno scanning bibliografico continuo per tutta l'area medica (principalmente della letteratura secondaria) ed uno specifico strumento di supporto (Dynamed - EBSCO). L'ufficio Qualità fornisce inoltre un servizio di formazione tecnica e di supporto per la ricerca bibliografica in rete.
L' attività di controllo e di revisione, così come il sistema aziendale di gestione del rischio clinico attraverso i canali di segnalazione di errori, eventi avversi ed eventi sentinella, genera l' attività di audit clinico mirato per singoli casi o situazioni particolari.
La struttura fornisce alla direzione generale aziendale (sanitaria ed amministrativa) il ritorno informativo sulle suddette attività di controllo quale strumento di supporto alle valutazioni strategiche aziendali. Garantisce inoltre, agli enti esterni che ne fanno richiesta, informazioni specifiche rispetto agli ambiti di pertinenza.

Struttura semplice Verifica e Revisione Qualità

Responsabile:
Sede: secondo cortile porticato entrando da Corso Mazzini, n. 18
  tel. :0321. 3733874
e-mail :qualita@maggioreosp.novara.it