L’ambulatorio di Nefrologia Pediatrica, attivo dal 2017, viene attualmente svolto con cadenza mensile in collaborazione con un dirigente medico della SCDU Nefrologia e Trapianto Renale. A tale ambulatorio afferiscono pazienti di diversa provenienza (inviati dai Curanti, o dopo accesso al PSP, o in post-dimissione dal Reparto di Degenza pediatrica o inviati dagli ambulatori della SCDU Pediatria medica o SCDO Chirurgia pediatrica) per problematiche quali anomalie urinarie isolate, monorene, nefropatia da reflusso vescico-ureterale, ipodisplasia renale, nefrolitiasi, ipertensione arteriosa, iniziale nefropatia diabetica, sindrome nefrosica o nefriti. La gestione congiunta pediatrica e nefrologica consente l’inquadramento di primo livello di patologie per le quali, in precedenza, i pazienti dovevano necessariamente rivolgersi a Centri all’interno della Regione o, per maggiore vicinanza geografica, al suo esterno. In caso vengano individuate condizioni di più elevata complessità, è attivo un canale diretto di comunicazione con la struttura di Nefrologia Pediatrica dell’OIRM – Torino, a cui riferire i pazienti.

L’ambulatorio si svolge un giorno al mese, per prime visite e visite di controllo. È garantita costante disponibilità telefonica e via e-mail ai pazienti seguiti, in particolare per patologie croniche, ed ai pediatri di libera scelta, se necessario.