ti trovi in: Attività assistenziale > Elenco delle strutture sanitarie > Padiglione E > Neuropsichiatria Infantile

Dipartimento interaziendale strutturale materno infantile con ASL VC
NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Contatti

0321.3734884

0321.3734869

neuropsi.segre@maggioreosp.novara.it

Sede – Novara, corso Mazzini 18

 

Dirigente responsabile

Dottor Maurizio VIRI

Medici:
Amanda PAPA, Roberta POMELLA

Psicologhe:
Anna Claudia CAUCINO, Adriana GUAGLIO

Prenota chiamando

0321-3734834 dalle ore 10.30 alle ore 12.30 dal Lunedì al Venerdì

Prenotazione »

 

Orario colloquio medici

La struttura complessa di Neuropsichiatria Infantile dell’ Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità”, si occupa della diagnosi e cura delle patologie neurologiche acute e croniche e psichiatriche acute dell’ infanzia e dell’ adolescenza, con interventi diagnostici ad alto contenuto tecnologico (indagini genetiche, metaboliche, elettrofisiologiche, neuroradiologiche) e di interventi terapeutici complessi.

Della struttura, istituita nel 1948, fanno parte quattro medici specialisti in neuropsichiatria infantile, due psicologhe dell’età evolutiva, una logopedista, due tecnici di neurofisiopatologia, due infermiere professionali, un’ausiliaria e due amministrative.

L’ attività della struttura si articola in:

prestazioni ambulatoriali di alta specialità in ambito neuropsichiatrico e psicologico

interventi diagnostico-terapeutici a favore dei degenti del dipartimento Materno infantile (reparto di Pediatria, Chirurgia e Ortopedia pediatrica, di Patologia neonatale, Terapia intensiva neonatale)

attività di consulenza presso il pronto soccorso pediatrico e DEA

La struttura si propone come centro di eccellenza del quadrante Nord Est del Piemonte per i disturbi neurologici: grave prematurità ed esiti di sofferenza perinatale, sindromi genetiche e malformative, epilessia, encefalopatie, paralisi cerebrali infantili, disturbi dello spettro autistico, ritardi dello sviluppo psicomotorio e del linguaggio, disabilità intellettiva, che necessitano per la diagnosi e cura di un’ampia disponibilità di competenze professionali plurispecialistiche e di strumentazioni all’avanguardia, che sono disponibili solo in un’ azienda ospedaliera a rilevanza nazionale.

L’ utente a seconda delle caratteristiche della patologia può usufruire di un trattamento ambulatoriale, di un ricovero in regime di day hospital (ad esempio per l’ effettuazione di esami neuroradiologici e neurofisiologici che richiedano sedazioni od osservazioni prolungate) o di un ricovero in regime ordinario in letti di appoggio presso il reparto di Pediatria (per patologie di particolare complessità o per emergenze neuropsichiatriche).

Della struttura di Neuropsichiatria infantile è parte integrante un ambulatorio di neurofisiologia dedicato alla esecuzione di elettroencefalogrammi, potenziali evocati ed elettromiografia.

La struttura gestisce, con una propria infermiera professionale dedicata, l’ambulatorio per le disabilità complesse e le Malattie rare, in rete con tutti i reparti ospedalieri.

Presentazione ai degenti del dipartimento Materno Infantile

• Consulenze per tutti i pazienti degenti, segnalati dalle strutture complesse di Pediatria (medica, chirurgica, ortopedica) e patologia neonatale,Terapia intensiva neonatale e pediatrica

• Gestione diretta, in collaborazione con i medici del reparto di Pediatria, dei pazienti ricoverati su indicazione dei medici della struttura di Neuropsichiatria infantile nei letti di appoggio in Pediatria

• Visite neurologiche, esecuzione di esami elettrofisiologici, screening ai grandi prematuri e colloqui di sostegno ai genitori dei bambini ricoverati in terapia intensiva neonatale e pediatrica

• Incontri di preparazione agli interventi chirurgici a bambini ricoverati in Pediatria chirurgica e colloqui con i loro genitori

• Interventi di sostegno psicologico ai bambini ricoverati presso la struttura di Pediatria e colloqui con i genitori

Attività ambulatoriale

In tutti gli ambulatori operano neuropsichiatri infantili e psicologi al fine di garantire una presa in carico globale del bambino che tenga conto, non solo dei disturbi fisici, ma anche delle problematiche psicologiche indotte dalla malattia o sottostanti ad essa.

• Ambulatorio cefalea: vengono effettuati interventi in accordo con le linee guida per la diagnosi e la terapia della cefalea giovanile approvate dalla Società Italiana per lo Studio delle Cefalee. Vengono svolte indagini psicologiche che affiancano le indagini mediche e ne affinano la diagnosi con l’ utilizzo di test diagnostici specifici.

• Ambulatorio epilessia: presa in carico diagnostica e terapeutica con possibilità di accertamenti presso l’Azienda (indagini neurologiche, elettroencefalografiche, neuroradiologiche e genetiche). Specifica competenza nelle valutazioni di pazienti con sindromi genetiche, malattie rare con epilessia; studio dei casi con farmaco resistenza, con monitoraggi prolungati in VIDEOEEG a fini di studio prechirurgico; partecipazione a trials internazionali per il monitoraggio della efficacia e sicurezza dei nuovi farmaci e la sperimentazione di nuovi farmaci. L’iter diagnostico-terapeutico si avvale inoltre di valutazioni neuropsicologiche e della sfera emotiva, con eventuale terapia di sostegno.

• Ambulatorio neuropediatria: si rivolge ai bambini affetti da patologie neurologiche (paralisi cerebrali infantili, traumi cranici, tumori del sistema nervoso, sindromi genetiche e malformative, distrofie muscolari, deficit sensoriali) che richiedano interventi plurispecialistici e indagini strumentali ad alto contenuto tecnologico non eseguibili in strutture di Neuropsichiatria infantile territoriali.

• Ambulatorio neurologia neonatale: in collaborazione con i neonatologi vengono presi in carico i bambini dimessi dalla Terapia neonatale (prematuri o con sofferenza perinatale o con sindromi genetiche) che necessitano di controlli o interventi neuropsichiatrici e psicologici.

• Prelievi venosi: ambulatori giornalieri per controlli dosaggio farmaci antiepilettici, screening trombofiliaco per cefalea, prelievi per accertamenti per malattie metaboliche e genetiche.

Gli ambulatori di Psicologia e Neuropsicologia clinica e Logopedia sono situati presso la sede distaccata della AOU Maggiore della Carità, presso l’ ospedale S.Giuliano in Viale piazza d ‘Armi 1, padiglione a sinistra della entrata, al piano terra.

• Ambulatorio disturbi dello spettro autistico: la struttura è riconosciuta come Centro regionale per la diagnosi dei disturbi dello spettro autistico. Si prefigge di individuare i segni precoci della patologia e di indirizzare presso le strutture territoriali per una presa in carico terapeutica precoce. Per ogni bambino viene effettuata una diagnosi funzionale e sintomatica (neuroradiologici, neurofisiologici, metabolici, genetici) con costruzione di un progetto terapeutico svolto dai servizi territoriali di Neuropsichiatria infantile.

• Ambulatorio di Neuropsicologia clinica: valutazione dei soggetti con prima diagnosi di epilessia e valutazioni dello sviluppo cognitivo-intellettivo

• Ambulatorio disturbi del linguaggio: è rivolto alla fascia di età 18-48 mesi con intervento di diagnosi e terapia