Dipartimento Chirurgico
CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE

Contatti

0321.3733894

0321. 3733894

maxillo.dir@maggioreosp.novara.it

maxillo.cpse@maggioreosp.novara.it

maxillo.segre@maggioreosp.novara.it

Sede – Novara, corso Mazzini 18

Ubicazione struttura e ambulatori:  padiglione B – terzo piano >>

Direttore

Professor Arnaldo BENECH

Medici:
Matteo BRUCOLI (universitario)
Nicola BARAGIOTTA
Paolo BOFFANO
Fabrizio GRIVETTO
Giuseppe POGLIO
Amedeo TAVOLACCINI

Medico specialista contrattista: 
Emanuele BROCCARDO

Consulente Odontoiatra: 
Giovanni MARTINETTO

Medico specializzandi: 
Andrea PEZZANA
Chiara CORIO
Mila BONASO
Stefano FRANCHI
Camilla DOSIO

Prenota chiamando

Prenotazione »

 

Orario visite degenti

12,30 – 14,30

18,30 – 20,30

 

Orario colloquio medici

La chirurgia Maxillo-Facciale è una specialità medico-chirurgica che si focalizza sulle problematiche della struttura e della funzione dei mascellari, e sui problemi estetico-funzionali dei denti, della bocca e della faccia.
Nasce come estensione dell’odontostomatologia e per gli stretti rapporti anatomo-funzionali che l’apparato della masticazione ha con l’apparato della vista, dell’udito, dell’olfatto, del gusto, con l’encefalo, con i loro annessi, e per l’alta valenza estetica del viso, le competenze della chirurgia maxillo-facciale si sono estese alle altre discipline, quali la chirurgia plastica, l’odontoiatria, l’otorinolaringoiatria, l’oftalmologia e la neurochirurgia.

La struttura complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Novara contribuisce al conferimento del II Livello al DEA dell’ospedale Maggiore della Carità e risulta centro di riferimento di Quadrante per il Piemonte Orientale, ed ha sede al III Piano del Padiglione B (Area Degenza ed Ambulatori).
Presso la sede Distaccata dell’ospedale S.Rocco di Galliate esegue attività chirurgica ed ambulatoriale, prevalentemente su pazienti a rischio.
La S.C.D.U. di Chirurgia Maxillo-Facciale è inoltre sede della scuola di Specialità in Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Università degli studi del Piemonte Orientale, e l’attività assistenziale è quindi strettamente connessa ad un’attività di ricerca clinico-scientifica.
Il reparto dispone di apparecchiatura radiografica odontoiatrica, e di stampante 3D.

La diagnosi e la programmazione chirurgica delle malocclusioni avviene utilizzando un software dedicato (Dolphin).

Le principali aree d’intervento sono:
•  Traumatologia Cranio-Maxillo-Facciale
•  Trattamento delle malformazioni congenite o acquisite della testa e del collo
•  Oncologia della faccia, del cavo orale e dei mascellari
•  Ricostruzioni Microchirurgiche di difetti oncologici e di patologie benigne
•  Chirurgia Ricostruttiva nelle atrofie dei mascellari
•  Trattamento delle lesioni infiammatorie dei mascellari, delle osteonecrosi dei macsellari farmaco-correlate   (MRONJ) e delle osteoradionecrosi.
•  Trattamento di lesioni cistiche ed osteolitiche dei mascellari
•  Trattamento della patologia benigna del cavo orale e delle disodontiasi.
•  Trattamento delle OSAS – Apnee del Sonno (valutazione collegiale con Otorinolaringoiatra e Pneumologo)
•  Trattamento dell’oftalmopatia Basedowiana Trattamento delle patologie Naso-Sinusali
•  Trattamento della patologia orale in pazienti diversamente abili e pediatrici
•  Trattamento dei Disturbi dell’Articolazione Temporo-Mandibolare.

ATTIVITA’ CLINICA

Nello “standard di servizio” sono disponibili tutte le informazioni relative all’attività della struttura, con particolare riguardo alle sue aree di eccellenza:
•  Dismorfismi cranio-facciali
•  Traumatologia Cranio-Facciale
•  Chirurgia Ricostruttivo nelle Atrofie dei Mascellari
•  Trattamento delle Osteonecrosi dei Mascellari Farmaco-Correlate (MRONJ)
•  Terapie odontostomatologiche/maxillo-facciali in narcosi su pazienti diversamente abili

ESAMI E PRESTAZIONI

Attività ambulatoriale:
•  Estrazioni chirurgiche
•  Exeresi di lesioni del cavo orale
•  Trattamento di fratture dentoalveolari
•  Biopsie
•  Controlli post-operatori
•  Medicazioni
•  Prevenzione delle osteonecrosi dei mascellari farmaco-correlate (MRONJ)
•  Studi del caso ortochirurgici
•  Programmazione interventi ortochirurgici (rilevamento impronte, arco facciale)
•  Diagnosi e trattamento dei disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare

L’attività ambulatoriale comprende le prestazioni ambulatoriali di follow-up di chirurgia maxillo-facciale dei pazienti ricoverati in precedenza, quindi controlli post-intervento.

Si eseguono prime visite con prenotazione tramite il Centro Unificato Prenotazioni (CUP), consulenze di pronto soccorso interno all’ospedale e consulenze di pazienti provenienti in ambulanza, da altri presidi ospedalieri.

L’attività ambulatoriale comprende inoltre interventi minori quali: terapie d’urgenza di fratture alveolari o lussazioni dentarie, estrazioni di denti in inclusione parziale o su pazienti a rischio e tecniche varie di biopsia endorale.